Seleccionar página

L’Europa, qui circa la metà dei paesi, così come altri stati del mondo stanno allentando le proprie misure nella lotta contro il virus corona.

NOTIZIE DALLA RETE

Vinci subito auricolari true wireless da JBL! (E-media.at)

Nuovo accesso (yachtrevue.at)

8 motivi per cui è bello essere single (lustaufsleben.at)

Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto.at)

Nella nuova tendenza: Shock-Down: per quanto tempo l’economia può resistere ai blocchi? (Trend.at)

Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at)

E-Scooter a Vienna: tutti i fornitori e prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

Commenti

Registrati

Connettiti con facebook

Rigi9Fr., 1 maggio. 2020 19:10

rapporto

rispondere

La pura avidità di denaro ha la priorità sulla salute! Nessuno può fare affari, tutti lavorano al limite o con debiti!

Pagina 1 di 1 ”

L’Europa, qui circa la metà dei paesi, così come altri stati del mondo stanno allentando le loro misure nella lotta contro questo

Coronavirus

.

In Austria, il desiderio di normalità sopprime la paura del contagio. Secondo il sondaggio Gallup, solo una persona su due teme di essere infettata, rispetto al 74% di un mese fa. Il numero di coloro che credono che il pericolo sia esagerato è passato dal 20 al 31 per cento.

Corona in Austria: tutte le misure Regole a colpo d’occhio

44 stati nella regione europea hanno preso provvedimenti contro la pandemia con restrizioni parziali o complete ai movimenti, ha detto giovedì il direttore dell’ufficio regionale dell’OMS per l’Europa, Hans Kluge. Da allora 21 di loro hanno iniziato ad allentare alcune di queste misure a vari livelli. Altri undici hanno pianificato di farlo nei prossimi giorni. Ma non dovresti sederti nella lotta contro la malattia di Covid-19, ha avvertito Kluge.

Non così lontano è in Germania, dove le restrizioni saranno estese di almeno una settimana fino al 10 maggio. Fino ad allora, il “pacchetto essenziale” dovrebbe rimanere in vigore, ha affermato il ministro della Cancelleria Helge Braun (CDU). Il cancelliere Angela Merkel (CDU) ei primi ministri non vogliono decidere ulteriori passi di apertura fino al 6 maggio. Fino alle edizioni erano inizialmente limitate al 3 maggio.

Giovedì mattina, in Germania erano state registrate più di 159.000 infezioni da corona virus (il giorno precedente: più di 157.500 infezioni). Finora sono morte almeno 6.135 persone infette (giorno precedente: 6.056). Secondo le stime dell’Istituto Robert Koch (RKI), il numero di riproduzioni a mercoledì era di 0,75. Ciò significa che dieci persone infette infettano una media di 7,5 persone. Il numero di nuove infezioni diminuisce quindi leggermente.

Contenimento del coronavirus Sars-CoV-2

Le principali organizzazioni di ricerca in Germania concordano sul fatto che il contenimento coerente del coronavirus Sars-CoV-2 è “l’unica strategia sensata” al momento da un punto di vista epidemiologico. “Secondo i dati finora disponibili, il raggiungimento dell ‘” immunità di gregge “richiederebbe un periodo di diversi anni se il sistema sanitario non dovesse essere sovraccaricato”.https://slim4vit.pro/

Il fattore di riproduzione effettiva della SARS-Cov-2 in Italia è ora inferiore a 1 in tutte le regioni. “La curva epidemica è in calo in tutte le regioni italiane”, ha detto il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità ISS, Silvio Brusaferro. Il numero di fonti di infezione è sceso a 74 comunità in sette regioni. “Ora siamo in una posizione migliore per localizzarli e limitarli in tempo utile”. L’84% dei circa 27.000 decessi da Covid-19 in Italia ha sofferto di due o tre malattie precedenti.

In Russia, il bilancio delle vittime del coronavirus è salito a più di 1.000 e il numero di infezioni diagnosticate ufficialmente è di oltre 100.000. Secondo le autorità, a giovedì sono stati registrati 1.073 decessi per il virus e 106.498 infezioni. I più colpiti sono Mosca e l’area circostante e San Pietroburgo. Ma il virus si sta diffondendo anche nelle regioni in cui l’assistenza sanitaria è notevolmente peggiore.

Il miglioramento della qualità dell’aria in Europa grazie alle restrizioni Corona ha portato benefici per la salute equivalenti a evitare 11.000 morti. Secondo il Center for Research on Energy an Clean Air (CREA), il valore è dovuto a una riduzione del 40% dell’inquinamento da biossido di azoto e del 10% dell’inquinamento da polveri sottili negli ultimi 30 giorni.

Un veterano britannico della seconda guerra mondiale, che nelle ultime settimane ha raccolto quasi 30 milioni di sterline in donazioni, ha festeggiato giovedì il suo centesimo compleanno. I sostenitori includevano la regina Elisabetta II di 94 anni e il primo ministro Boris Johnson.

In tempi di “allontanamento sociale”, un meccanico televisivo indiano ha costruito una motocicletta speciale in cui il conducente e il passeggero siedono a pochi metri di distanza. “Ora posso guidare con mia figlia di otto anni e allo stesso tempo mantenere una distanza di sicurezza”, ha detto Partha Saha di Agartala, nello stato nord-orientale del Tripura.

Avviso di “cieco volante”

L’esperta di salute Claudia Wild ha criticato l ‘”azionismo” “Standard” (edizione del giovedì) del governo austriaco e la sua “politica molto autoritaria”. Era anche molto scettica riguardo al requisito della maschera. “Si potrebbe anche semplicemente dire alle persone che dovrebbero avere meno contatti gli uni con gli altri invece di proibirlo”, ha detto l’amministratore delegato dell’Istituto austriaco per la valutazione delle tecnologie sanitarie (AIHTA). All’inizio di aprile, gli scienziati hanno avvertito in una lettera aperta di un “volo cieco” a causa della mancanza di accesso ai dati. Gli esperti si sono lamentati del fatto che da allora non è cambiato quasi nulla. “Questo ‘controllo dei messaggi’ è fastidioso”, ha detto all’APA Martin Sprenger, esperto di salute pubblica di Graz.

È probabile che un gruppo di persone molto più ampio di quello che si è infettato dalla corona subisca danni consequenziali. Secondo Claas Röhl di Pro Rare Austria, questo include persone affette da malattie rare: “Ci sono strozzature individuali nei farmaci. Gli esami e i trattamenti sono sospesi o rinviati. E il contatto con i medici curanti è limitato. Questo a volte ha danni irreparabili alla salute. risultato. “

Buone notizie

Le restrizioni all’uscita in vigore dal 16 marzo hanno portato a una diminuzione dei morti sulla strada, ma sono stati registrati 35 morti nonostante i minori volumi di traffico. Nello stesso periodo dell’anno precedente si sono verificati 52 morti, nell’anno precedente 45. Il Verkehrsclub Österreich (VCÖ) chiede maggiori misure contro gli speeder.

Buone notizie dalla clinica di Innsbruck: una coppia di anziani (83 e 90) affetta dal coronavirus potrebbe essere dimessa dopo 39 giorni presso il reparto speciale Covid. Un totale di 502 persone affette da Covid-19 erano (a partire da giovedì mattina) negli ospedali, 128 delle quali in unità di terapia intensiva. Complessivamente, il numero di risultati positivi ai test è salito a 15.452, hanno riferito i ministeri della salute e degli interni. 1.961 persone erano attualmente infette. Il numero dei morti è salito a 584 e quelli che si erano ripresi a 12.907.

Leggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente.

Altro su questo ▶

NOTIZIE DALLA RETE

Vinci subito auricolari true wireless da JBL! (E-media.at)

Nuovo accesso (yachtrevue.at)

8 motivi per cui è bello essere single (lustaufsleben.at)

Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto.at)

Nella nuova tendenza: Shock-Down: per quanto tempo l’economia può resistere ai blocchi? (Trend.at)

Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at)

E-Scooter a Vienna: tutti i fornitori e prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

Commenti

Registrati

Connettiti con facebook

Rigi9Fr., 1 maggio. 2020 19:10

rapporto

rispondere

La pura avidità di denaro ha la priorità sulla salute! Nessuno può fare affari, tutti lavorano al limite o con debiti!

Pagina 1 di 1 ”

L’Europa, qui circa la metà dei paesi, così come altri stati del mondo stanno allentando le loro misure nella lotta contro questo

Coronavirus

.

In Austria, il desiderio di normalità sopprime la paura del contagio. Secondo il sondaggio Gallup, solo una persona su due teme di essere infettata, rispetto al 74% di un mese fa. Il numero di coloro che credono che il pericolo sia esagerato è passato dal 20 al 31 per cento.

Corona in Austria: tutte le misure Regole a colpo d’occhio

44 stati nella regione europea hanno preso provvedimenti contro la pandemia con restrizioni parziali o complete ai movimenti, ha detto giovedì il direttore dell’ufficio regionale dell’OMS per l’Europa, Hans Kluge. Da allora 21 di loro hanno iniziato ad allentare alcune di queste misure a vari livelli. Altri undici hanno pianificato di farlo nei prossimi giorni. Ma non dovresti sederti nella lotta contro la malattia di Covid-19, ha avvertito Kluge.

Non così lontano è in Germania, dove le restrizioni saranno estese di almeno una settimana fino al 10 maggio. Fino ad allora, il “pacchetto essenziale” dovrebbe rimanere in vigore, ha affermato il ministro della Cancelleria Helge Braun (CDU). Il cancelliere Angela Merkel (CDU) ei primi ministri non vogliono decidere ulteriori passi di apertura fino al 6 maggio. Fino alle edizioni erano inizialmente limitate al 3 maggio.

Giovedì mattina, in Germania erano state registrate più di 159.000 infezioni da corona virus (il giorno precedente: più di 157.500 infezioni). Finora sono morte almeno 6.135 persone infette (giorno precedente: 6.056). Secondo le stime dell’Istituto Robert Koch (RKI), il numero di riproduzioni a mercoledì era di 0,75. Ciò significa che dieci persone infette infettano una media di 7,5 persone. Il numero di nuove infezioni diminuisce quindi leggermente.

Contenimento del coronavirus Sars-CoV-2

Le principali organizzazioni di ricerca in Germania concordano sul fatto che il contenimento coerente del coronavirus Sars-CoV-2 è “l’unica strategia sensata” al momento da un punto di vista epidemiologico. “Secondo i dati finora disponibili, il raggiungimento dell ‘” immunità di gregge “richiederebbe un periodo di diversi anni se il sistema sanitario non dovesse essere sovraccaricato”.

Il fattore di riproduzione effettiva della SARS-Cov-2 in Italia è ora inferiore a 1 in tutte le regioni. “La curva epidemica è in calo in tutte le regioni italiane”, ha detto il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità ISS, Silvio Brusaferro. Il numero di fonti di infezione è sceso a 74 comunità in sette regioni. “Ora siamo in una posizione migliore per localizzarli e limitarli in tempo utile”. L’84% dei circa 27.000 decessi da Covid-19 in Italia ha sofferto di due o tre malattie precedenti.

In Russia, il bilancio delle vittime del coronavirus è salito a più di 1.000 e il numero di infezioni diagnosticate ufficialmente è di oltre 100.000. Secondo le autorità, a giovedì sono stati registrati 1.073 decessi per il virus e 106.498 infezioni. I più colpiti sono Mosca e l’area circostante e San Pietroburgo. Ma il virus si sta diffondendo anche nelle regioni in cui l’assistenza sanitaria è notevolmente peggiore.

Il miglioramento della qualità dell’aria in Europa grazie alle restrizioni Corona ha portato benefici per la salute equivalenti a evitare 11.000 morti. Secondo il Center for Research on Energy an Clean Air (CREA), il valore è dovuto a una riduzione del 40% dell’inquinamento da biossido di azoto e del 10% dell’inquinamento da polveri sottili negli ultimi 30 giorni.

Un veterano britannico della seconda guerra mondiale, che nelle ultime settimane ha raccolto quasi 30 milioni di sterline in donazioni, ha festeggiato giovedì il suo centesimo compleanno. I sostenitori includevano la regina Elisabetta II di 94 anni e il primo ministro Boris Johnson.

In tempi di “allontanamento sociale”, un meccanico televisivo indiano ha costruito una motocicletta speciale in cui il conducente e il passeggero siedono a pochi metri di distanza. “Ora posso guidare con mia figlia di otto anni e allo stesso tempo mantenere una distanza di sicurezza”, ha detto Partha Saha di Agartala, nello stato nord-orientale del Tripura.

Avviso di “cieco volante”

L’esperta di salute Claudia Wild ha criticato l ‘”azionismo” “Standard” (edizione del giovedì) del governo austriaco e la sua “politica molto autoritaria”. Era anche molto scettica riguardo al requisito della maschera. “Si potrebbe anche semplicemente dire alle persone che dovrebbero avere meno contatti gli uni con gli altri invece di proibirlo”, ha detto l’amministratore delegato dell’Istituto austriaco per la valutazione delle tecnologie sanitarie (AIHTA). All’inizio di aprile, gli scienziati hanno avvertito in una lettera aperta di un “volo cieco” a causa della mancanza di accesso ai dati. Gli esperti si sono lamentati del fatto che da allora non è cambiato quasi nulla. “Questo ‘controllo dei messaggi’ è fastidioso”, ha detto all’APA Martin Sprenger, esperto di salute pubblica di Graz.

È probabile che un gruppo di persone molto più ampio di quello che si è infettato dalla corona subisca danni consequenziali. Secondo Claas Röhl di Pro Rare Austria, questo include persone affette da malattie rare: “Ci sono strozzature individuali nei farmaci. Gli esami e i trattamenti sono sospesi o rinviati. E il contatto con i medici curanti è limitato. Questo a volte ha danni irreparabili alla salute. risultato. “

Buone notizie

Le restrizioni all’uscita in vigore dal 16 marzo hanno portato a una diminuzione dei morti sulla strada, ma sono stati registrati 35 morti nonostante i minori volumi di traffico. Nello stesso periodo dell’anno precedente si sono verificati 52 morti, nell’anno precedente 45. Il Verkehrsclub Österreich (VCÖ) chiede maggiori misure contro gli speeder.

Buone notizie dalla clinica di Innsbruck: una coppia di anziani (83 e 90) affetta dal coronavirus potrebbe essere dimessa dopo 39 giorni presso il reparto speciale Covid. Un totale di 502 persone affette da Covid-19 erano (a partire da giovedì mattina) negli ospedali, 128 delle quali in unità di terapia intensiva. Complessivamente, il numero di risultati positivi ai test è salito a 15.452, hanno riferito i ministeri della salute e degli interni. 1.961 persone erano attualmente infette. Il numero dei morti è salito a 584 e quelli che si erano ripresi a 12.907.

Leggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente.

Altro su questo ▶

NOTIZIE DALLA RETE

Vinci subito auricolari true wireless da JBL! (E-media.at)

Nuovo accesso (yachtrevue.at)

8 motivi per cui è bello essere single (lustaufsleben.at)

Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto.at)

Nella nuova tendenza: Shock-Down: per quanto tempo l’economia può resistere ai blocchi? (Trend.at)

Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at)

E-Scooter a Vienna: tutti i fornitori e prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

Commenti

Registrati

Connettiti con facebook

Rigi9Fr., 1 maggio. 2020 19:10

rapporto

rispondere

La pura avidità di denaro ha la priorità sulla salute! Nessuno può fare affari, tutti lavorano al limite o con debiti!

Pagina 1 di 1 ”

L’Europa, qui circa la metà dei paesi, così come altri stati del mondo stanno allentando le loro misure nella lotta contro questo

Coronavirus

.

Abrir chat